Incontro annullato: occasione sciupata
 

Consiglio Siciliano

L Associazione vicina ai Cacciatori

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

 

14 GENNAIO 2018: INCONTRO ANNULLATO: OCCASIONE SCIUPATA

Mentre tutti si affannano a prendersi la paternità o maternità dell'annullamento dell'incontro - e non come qualcuno erroneamente parla di riunione del Comitato Regionale Faunistico Venatorio - già programmato per lunedi 15/1/2018 presso l'Assessorato Regionale all'Agricoltura sul tema della sospensione della caccia alla beccaccia noi diciamo che è stata una occasione sciupata. Tutti dovrebbero sapere che l'unica riunione del Comitato Regionale Faunistico Venatorio -composta da associazioni venatorie, ambientaliste, agricole, funzionari di varie ammnistrazioni e più ne ha più ne metta - si svolge SOLO ED ESCLUSIVAMENTE per discutere della proposta di Calendario Venatorio. Ed è cosi -ahinoi - da tantissimi anni. Da sempre si ci lamenta che l'Amministrazione Regionale non ascolta le istanze del mondo della caccia. E questa volta i cacciatori che fanno? Si lamentano che l'Assessore vuole parlare con il nostro mondo. Attenzione, proprio parlare. Perchè se l'Assessore lo avesse veramente voluto avrebbe - ben donde- i poteri per farlo. Vero è pure che il Calendario Venatorio già prevede i casi nei quali si può/deve chiudere la caccia alla beccaccia (salva sempre la possibilità di ricorrere al TAR), vero è che non ne sarebbero ricorso i presupposti...ma tant'è. Crediamo che proprio l'incontro del 15/1 sarebbe stata una ghiotta occasione per cominciare a parlare di cose serie per la caccia. Non è stato voluto: una occasione sciupata

You are here